EsperienzeThailandia

Bangkok: come trasferirsi intorno la città

Prima di visitare qualsiasi città o paese, una delle prime cose che ci interessa è il mezzo di trasporto in quella città. In questo articolo, vi presento i veicoli più popolari e tipici a Bangkok.

Prima di visitare qualsiasi città o paese, una delle prime cose che ci interessa è il mezzo di trasporto in quella città. In questo articolo, vi presento i veicoli più popolari e tipici a Bangkok.

 

  1. Airport Rail

Quando si viaggia in molte città del mondo, i viaggiatori hanno sempre problemi a spostarsi dall’aeroporto al centro della città. Tuttavia, questo non sarà un problema di cui dovreste preoccuparvi quando verrete a Bangkok. L’Airport Rail Link è una strada di rotaia che collega direttamente dall’aeroporto di Suvarnabhumi (BKK) al centro di Bangkok, dalle 6:00 alla mezza notte.

Nella mappa sottostante, il sistema dell’Airport Rail Link è rappresentato con le linee di blu scuro, rosso e arancione (vicino al simbolo dell’aeroplano).

Bangkok: come trasferirsi intorno la città (pic 1)
Bangkok Airport Rail Link Map

 

– City Line (blu scuro): ferma alle 6 stazioni con l’ultima stazione è Phaya Thai Station.

– Express Line (che in rosso) corre direttamente e ferma alla stazione Makkasan

– Phaya Thai Express (arancione) corre direttamente alla stazione Phaya Thai

Il tempo di trasferire con il City Line è 30 minuti. Quando viaggi in Airport Rail, mettete i contanti nelle macchina. La macchina vi rilascerà automaticamente un token (un forma di moneta di plastica dura). Quando entrate nel treno, inserite il token e la macchina vi tornerà. Ricordate di mantenere il token per inserire nuovamente il token sulla macchina quando uscite dalla stazione.

 

  1. Taxi

Se atterrate all’aeroporto Don Muang, sfortunatamente non sarete in grado di muovervi con l’Airport Rail. Un’altra opzione per voi è il taxi. Dovreste allinearvi allo sportello del taxi per andare dall’aeroporto al centro con la spesa chiaro ed adattabile. Si deve pagare 50-100 Baht (circa 1,5-3euro) per andare all’autostrada. Quando arrivate al centro di Bangkok, potete trasferire con BTS o MRT.

Dovreste prendere un taxi solo quando non ci sono mezzi pubblici, perché i tassisti in Thailandia di solito offrono un prezzo elevato e non accendono il metro. Se dovete prendere un taxi, dovete negoziare il prezzo con il conducente prima o dite “NO METER – NO GO” per chiedere loro di accendere il metro.

 

  1. BTS & MRT

Il sistema di trasporto pubblico a Bangkok è molto ben sviluppato con 2 linee: BTS (Bangkok Sky Train) e MRT (Metropolitan). Queste due rotte attraversano gran parte dell’area al centro e dei famosi mercati. Intorno a 2 linee ci sono anche molti hotel, ristoranti da prezzi accessibili per chi viaggia con low-cost a quelli lussuosi.

Bangkok: come trasferirsi intorno la città (pic 2)
BTS – Bangkok sky train

BTS ha 2 piccole linee: La linea Sukhumvit (quella verde chiara, dalla stazione Mo Chit a On Nut) e la linea Silom (quella verde scuro, dallo stadio nazionale a Wongwian Yai) corre lungo i quartieri centrali di Bangkok e si collega al sistema della metropolitana – MRT (linea blu) alle stazioni di Sukhumvit e Silom.

Bangkok: come trasferirsi intorno la città (pic 3)
BTS map

Simile all’Airport Rail Link, se andate con BTS, dovete inserire monete invece di contanti. Potete cambiare le monete alle stazioni BTS e MRT, questo cambiamento è completamente gratuito. Il biglietto di carta verrà emesso per l’uso simile al token di cui sopra.

 

  1. Bus

L’autobus in Thailandia serve principalmente la gente locali, quindi la qualità dell’auto non è così buona, l’auto è un pò vecchia e nella maggior parte auto non c’è l’aria condizionata. Avviso in macchina è anche in thailandese e gli assistenti non possono comunicare influentemente con l’inglese. Quindi l’autobus non è una scelta perfetta per viaggiare a Bangkok.

 

  1. Express Boat

Come molte altre città asiatiche e del sud-est asiatico, Bangkok è conosciuta per gli “ingorghi di traffico”, quindi se volete provare a viaggiare con altri mezzi, provate la Express Boat lungo il fiume Chao Phraya per visitare altri posti interessanti.

Bangkok: come trasferirsi intorno la città (pic 4)
Express boat sul fiume Chao Phraya

Ci sono circa 4 diversi tipi di navi e i colori distintivi della bandiera (arancione, giallo, verde, senza bandiera) sono attaccati sulla nave con diverse fermate come mostra la Mappa di percorso.

Bangkok: come trasferirsi intorno la città (pic 5)
Mappa dell’Express Boat

Sulla barca, ci sono le notizie e le direzioni in inglese. È possibile acquistare un biglietto per 2,5 baht (circa 0.66 euro) per passare una stazione. Tuttavia, se avete intenzione di trascorrere un sacco di tempo ad esplorare crociere fluviali e luoghi vicini, dovreste acquistare un biglietto per un giorno (day pass) per 75 baht (circa 2 euro).

  1. Tuk tuk

Tuk tuk è un mezzo che esiste solo in Thailandia.aggi tuk-tuk sparsi per la strada come Fast & Furious. Non provate se siete deboli di cuore o non avete la gente del mercato come un affare, se siete appassionati di velocità, appassionate della luce dal bar, il tuk tuk è il mezzo che non dovreste perdere.

Bangkok: come trasferirsi intorno la città (pic 6)
Tuk tuk – il mezzo unico in Thailandia

Ricordarsi di negoziare il prezzo prima, abbracciare la proprietà e chiarire l’accordo sulla distanza percorsa prima di mettere il calcio sul tuk tuk gallina.

 

  1. Motorino

In molti paesi del sud-est asiatico, i motorini sono il veicolo dominante per le strade. Quindi, in questi paesi, esiste una forma di un modo di trasferire, motor- taxi (un mezzo di trasporto simile a un taxi, ma invece di un’automobile, viaggerete in moto). Se avete viaggiato in molti paesi del sud-est asiatico, questo modo di muoversi non è straniero. Le persone che guidano motor-taxi sono facili da distinguere, di solito indossano magliette arancioni, uniscono in group sul marciapiede o in centro, vicino al parco, …

Bangkok: come trasferirsi intorno la città (pic 7)
Motor-taxi

 

Qualunque sia la vostra scelta di veicolo, dovreste anche sapere dove devi andare, chiedete alla polizia stradale o ad alcune persone in giro, i gentili tailandesi sono molto amichevoli.

Tags
Show More

MinhNgoc

Ciao a tutti Mi chiamo Ngoc, sono laureata spesso il Dipartimento di Italianistica alla Università ad Hanoi. Mi piace esplorare paesi nel sud-est asiatico e nel mondo. Desidero che un giorno potrò visitare la bella Italia.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Close